Pianificazione delle
attività

Management
Annualmente, per ogni portafoglio i diversi team redigono un Action Plan per la programmazione, pianificazione e definizione delle strategie di lavorazione relative ad ogni singolo cluster individuato.

Questo documento definisce, a priori, quali saranno i diversi work-flow che ogni singolo cluster dovrà seguire, stabilendone anche le relative tempistiche, obbiettivi di movimentazione e fornendo gli strumenti necessari per il conseguimento.

L'Action Plan ha un duplice scopo, da un lato, quello di definire timing e carichi di lavoro sostenibili, dall'altro lato, responsabilizzare e rendere più consapevoli gli Asset Manager rispetto a quello che gestiscono, su come dovranno gestirlo e quali sono i risultati attesi.

Questo processo programmatico consentirà una più attenta e puntuale attività di follow up, tesa ad individuare gli eventuali scostamenti, rispetto a quanto pianificato nell'Action Plan ed improntando le necessarie attività correttive.

Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare

Lucio Annea Seneca